| categoria: In breve

AMBURGO/ Il presidente dell’Spd sfreccia a 180 Km/h. Era il ‘paladino’ del limite a 120

Il presidente della Spd, Sigmar Gabriel, che ancora a maggio aveva rilanciato la sua proposta di un limite di velocita’ di 120 km/h sulle autostrade tedesche, e’ stato pizzicato mentre sfrecciava a 180 km/h. La Bild rivela che a smascherarlo e’ stato il team “Stern TV” del settimanale che giovedi’ scorso ha beccato il presidente socialdemocratico mentre a bordo della sua Audi A8 viaggiava a 180 km/h sull’autostrada che collega Amburgo a Osnabrueck. “E’ colpa mia”, dichiara Gabriel alla Bild, precisando che il suo autista “ha l’ordine tassativo di non viaggiare a piu’ di 130 km/h”.

Alla domanda sul motivo dell’eccesso di velocita’, il leader della Spd ha spiegato che quando e’ in ritardo sugli appuntamenti a volte il suo autista accelera per recuperare il tempo perduto. “Soprattutto quando io sul sedile posteriore lavoro o dormo”, ha sottolineato, “questa non e’ una scusa, ma l’errore e’ stato mio ed e’ dovuto ai fitti impegni dettati dalla campagna elettorale”. Gabriel ha aggiunto che il suo autista e’ “sicuro di non aver superato alcun limite di velocita’”, ma precisa tuttavia di voler devolvere l’ammenda di 500 euro alla Verkehrswacht, l’associazione tedesca per la sicurezza stradale. “Con questo voglio dimostrare che non sono di quelli che predicano bene e razzolano male”, ha concluso Gabriel.

Ti potrebbero interessare anche:

SALENTO/Auto si schianta su muro casa, due morti
Ebola sbarca anche a Parigi, donna ricoverata
Nasce a Roma "Special age", il primo social per anziani
Rai, Francesco Merlo lascia: "Progetto sabotato"
Lieve incidente per Milly Carlucci
Lavoro: paletti Strasburgo su sorveglianza lavoratori uso web



wordpress stat