| categoria: Roma e Lazio

Fori senza macchine, caos e superlavoro dei vigili. Quanto reggeranno?

Gli incroci interessati dalla nuova viabilità “sono tutti coperti, c’e’ stato un rinforzo”, spiega un dipendente della Polizia Municipale in servizio all’incrocio tra via Cavour, via degli Annibaldi e Largo Corrado Ricci. I problemi, piuttosto, sembrano essere altri, come ad esempio la carenza di personale della Polizia Municipale, l’incertezza degli automobilisti che ancora non hanno acquisito dimestichezza con la nuova viabilità e l’alta velocità su via Merulana. “Manca personale per potenziare il controllo agli incroci. Alcuni colleghi in servizio altrove vengono ricollocati nella zona interessata dalla pedonalizzazione, ma la coperta è corta”, spiega un vigile.
All’incrocio tra via Labicana e via Merulana, gli automobilisti ancora ignari delle modifiche alla viabilità “arrivano al semaforo e si accorgono che non possono girare a destra per imboccare via Labicana e cambiano strada”. Albino e Paolo, proprierari rispettivamente di un bar e di una pizzeria-Kebab di via Merulana, sono d’accordo su un fatto: “Da quando c’è la doppia corsia verso San Giovanni la velocità delle macchine è aumentata, se nell’altro senso non viene nessuno, arrivano ad invadere anche l’altra corsia”, afferma Paolo. “Qui ci faranno la pista di Monza”, dice con un sorriso sarcastico Albino, che è il più critico verso la pedonalizzazione: “Qui su via Merulana confluiscono tutti i veicoli che provengono da via Labicana e dall’Aventino. I problemi ci sono, ma non sono legati esclusivamente alla riapertura delle scuole, la causa è, in generale, la nuova viabilità. Cavour è deserta, il danno è solo nostro”.

Ti potrebbero interessare anche:

ANTICRISI/ Supermercati, Gara di sconti e orari nostop
In arrivo altri 100 rifugiati a Roma nord. Comitati in agitazione
Marino e lo "scontrino-gate", nel mirino della Procura anche i viaggi a Londra
Ultimatum dei commercianti alla Raggi, la città va a fondo
Platano di 25 metri crolla su auto: automobilista ferita
Nuova inchiesta su Malagrotta, indagato Cerroni. Il gip: «Rischio bomba ecologica»



wordpress stat