| categoria: editoriale

Ma il problema vero è Berlusconi o il Pd?

Ma il problema vero è Berlusconi o il Pd? Capita a volte di restare affascinati da ciò che si ha di fronte e di non mettere a fuoco ciò che si ha accanto, di lato, dietro. Basta leggere le cronache politiche dei giornali con un po’ di distacco per renderci conto che se l’Italia è in pericolo ciò è dovuto anche alla pochezza degli epigoni dei Veltroni e dei D’Alema. Il ragazzetto sveglio ed intraprendente Renzi usando tutti i machiavellici strumenti messi a disposizione dai media ha sparigliato, poi sbaragliato, fa il bello e il cattivo tempo, gli altri annaspano affannati. E nel partito, quello che dovrebbe tenere in piedi e salvare il paese, è il caos. Manca un’idea seria, manca un reale progetto, manca una leadership condivisa. Gli ex democristiani hanno una visibilità insperata, in questo momento, ma è un caso.Non possiamo contare sul Pd per salvare il paese, in questo momento, il problema non può essere la data del congresso, non possono essere le regole etc. C’è dietro la pochezza di un movimento politico che ha fatto il suo tempo.

Ti potrebbero interessare anche:

Anche ai candidati farebbe bene qualche giorno di esercizi spirituali
Quel sasso sui binari rischia di far deragliare Renzi
Perchè Marino tiene in ostaggio la capitale
Ha ragione Francesco, abbiamo bisogno di tenerezza, non di adrenalina
Se vince la Le Pen cambia tutto, e non solo a Parigi
Per una volta ha ragione la Raggi



wordpress stat