| categoria: In breve

Per disperazione soffoca moglie malata

Una donna di 81 anni Maria Grazia Centauro, da tempo malata di Alzheimer, è stata soffocata mentre dormiva nel letto del suo appartamento di via Cesare Guasti, in pieno centro storico a Prato. Ad ucciderla è stato il marito, Sergio Maranghi, 86 anni, che dormiva accanto a lei. I motivi del gesto sarebbero legati alla disperazione dell’uomo: Maria Grazia Centauro era appena tornata a casa dopo un lungo ricovero in ospedale.

Ti potrebbero interessare anche:

Attentato anti-sciita a Karachi, è strage. I morti sono almeno 45, 135 i feriti
SALENTO/Auto si schianta su muro casa, due morti
Puntine da disegno sulla strada del Giro, arrivano i carabinieri
NAPOLI/Romena minacciata e malmenata dall'ex, arrestato
Sudafrica, subì il primo trapianto di pene al mondo: ora diventerà padre
Orrore a Pescara, morto bimbo di tre anni sbranato da un cane



wordpress stat