| categoria: In breve, Senza categoria

Villa abusiva in Costa Smeralda sequestrata a Amii Stewart

La cantante Amii Stewart

Due costruzioni abusive, a pochi metri dal mare a Cala di Volpe, in Costa Smeralda, di proprietà della cantante Amii Stewart, sono state poste sotto sequestro questa sera dagli agenti del Corpo Forestale e di Vigilanza ambientale della Sardegna. La villa sul mare della cantante americana era già finita nel mirino della Procura di Tempio Pausania nel febbraio scorso, appunto per presunti abusi edilizi. Oggi il blitz dei Forestali che hanno messo i sigilli a due costruzioni di 115 e 62 metri quadri, a circa 100 metri dal mare, fascia protetta in cui è vietato costruire. Il decreto di sequestro preventivo è stato firmato dal Gip di Tempio Pausania, Marco Contu, su richiesta del sostituto procuratore Angelo Beccu. L’indagine, coordinata dal neo procuratore di Tempio, Domenico Fiordalisi – negli ultimi anni in servizio nella Procura di Lanusei e particolarmente impegnato nella lotta agli abusi edilizi sulle coste dell’Ogliastra – si inserisce nel nuovo corso di maggiore attenzione ai reati urbanistici che ha intrapreso a Tempio. Amii Stewart, 57 anni, divenuta famosa in tutto il mondo alla fine degli anni Settanta con la hit «Knock on wood», è un’habituè della Costa Smeralda, che frequenta d’estate ormai da parecchi anni.

Ti potrebbero interessare anche:

VIGILI/Sindacati: entro aprile date concorso polizia locale
SCHEDA/ Finisce a Kabul l'era Karzai, da eroe alle accuse di tradimento
La rivoluzione silenziosa di Zingaretti: chiude il punto di primo soccorso di Priverno?
Factor 10, è bufera tra Arisa e Fedez: scintille in diretta
Sondaggi, Camere senza maggioranza?
NUOVO POLO ODONTOIATRICO A POLICLINICO UNIVERSITARIO CAMPUS BIO-MEDICO



wordpress stat