| categoria: spettacoli & gossip

Selena Gomez non ottiene il visto, annullati i concerti in Russia

La cantante americana Selena Gomez non potrà esibirsi a Mosca e San Pietroburgo, come previsto, perchè non ha ottenuto il visto, secondo quanto ha riferito oggi l’organizzatore dei suoi concerti russi. Il promoter ha spiegato che ci sono nuove disposizione per il rilascio del visto agli artisti dopo che alcune star come Madonna e Lady Gaga hanno apertamente sostenuto gay e lesbiche nei loro show live. Questo perchè la controversa legge sull’omosessualità proibisce anche di manifestare idee a favore dell’omosessualità davanti a minorenni (che potrebbero trovarsi nel pubblico dei concerti). Gli attivisti per i diritti dei gay hanno invitato i giovani a sostenere la loro causa. La Gomez, 21enne, doveva salire sul palco il 23 settembre a Mosca e il 25 a San Pietroburgo. Elton John ha annunciato che si esibirà in dicembre per testimoniare la sua solidarietà agli omosessuali. Dopo lo scalpore suscitato dal sostegno espresso da Madonna e Lady Gaga, non è più il ministero della Cultura a rilasciare il visto per gli artisti stranieri ma il Ministero degli Esteri e il dipartimento per l’Immigrazione. Quindi, per fare domanda per il visto è richiesta ulteriore documentazione e il processo dura molto di più, hanno lamentato gli organizzatori. Il promotore dei concerti della Gomez, Jevgeni Finkelshtein, ha avvertito – in una dichiarazione all’agenzia di stampa statale Ria Novosti – che la nuova normativa rischia di danneggiare considerevolmente la Russia, perchè in futuro molti artisti potrebbero rinunciare ad esibirsi nel Paese.

Ti potrebbero interessare anche:

Jazz e Blues con la norvegese Mari Kvien Brunvoll
VENEZIACINEMA/ Il Leone d'oro è Desde Alla di Vigas
CINEMA/ Mastrandrea presenta a Los Angeles "Non essere cattivo"
Sanremo: Virginia Raffaele per la quarta serata diventa Belen
Sharon Stone, 58 anni senza un filo di trucco
Tv, il commissario Montalbano conquista la Francia: share del 12%



wordpress stat