| categoria: Roma e Lazio

Tor Bella Monaca, carabinieri arrestano ladri di auto e moto

Roma - Carabinieri ispezionano l'area sequestrata

Smontavano gli autoveicoli e poi rivendevano i pezzi. In manette un italiano e un romeno per ricettazione e riciclaggio. L’Arma sequestra telai, documenti, parti meccaniche ed elettroniche di almeno 10 vetture rubate
ROMA – I Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca nel corso di una attività investigativa, volta a disarticolare un sodalizio criminoso dedito ai furti di autovetture e motoveicoli, hanno arrestato ieri sera, un italiano di 51 anni, di origine siciliana, e un cittadino romeno, di 25 anni, entrambi senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di ricettazione e riciclaggio in concorso.

I militari nel corso di un blitz all’interno di un capannone industriale situato in via Rocca Fiorita, hanno sorpreso i due mentre smontavano ed imballavano i componenti di 3 autovetture e di altrettanti ciclomotori, tutti provento di furto, ed ulteriori parti meccaniche di autovetture in corso di catalogazione.

L’ispezione dell’intera area industriale ha permesso ai militari di rinvenire numerosi telai, documenti, parti meccaniche ed elettroniche di almeno 10 autovetture tutte oggetto di furto, compiuti in vari comuni del centro Italia. L’area e tutto il materiale rinvenuto sono stati sequestrati mentre, i due arrestati sono stati associati al carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

Povertà a Roma e nel Lazio, negozi che spariscono e imprenditori alle mense dei poveri
Opera di Roma, plebiscito sull'accordo. Ritirati i licenziamenti
Ordinanza Tronca, spostati subito 27 dirigenti
DIETRO I FATTI/ Perché la scuola non ha salvato il bambino annegato a Maccarese
Sequestrato il Quirinetta: era stato trasformato in una discoteca
Manca il sangue, rinviate operazioni non urgenti



wordpress stat