| categoria: In breve

America’s Cup, Oracle vince la sfida decisiva con New Zealand

Con una rimonta al limite dell’incredibile, Oracle ha vinto l’America’s Cup. Il “defender” statunitense si è aggiudicata nelle acque di San Francisco la diciannovesima regata, portandosi sul 9 a 8 definitivo contro New Zealand. Gli americani si tengono dunque il più antico trofeo sportivo del mondo (prima edizione nel 1851) rimontando una situazione impossibile, sotto 8-1. Da ricordare anche che gli statunitensi hanno dovuto aggiudicarsi 11 regate, avendone 2 di penalità. Un trionfo per lo skipper James Spithill e il tattico Ben Ainslie.

Ti potrebbero interessare anche:

Chiedevano mazzette ai commercianti per evitare multe: arrestati ispettori Asl
Apologia di terrorismo, Dieudonnè va in scena lo stesso
La Russa si 'scaglia' contro Boldrini: espulso dall'Aula
LATINA/ L'indagine sull'urbanistica investe l'intera città: la Procura chiede tutte le concessioni e...
MIGRANTI/ Assessore leghista ospita profughi, il sindaco la sospende dall'incarico
Immigrazione, tunisini si barricano in una grotta a Lampedusa



wordpress stat