| categoria: litorale

CIVITAVECCHIA/Al porto leader religiosi da tutto il mondo si riuniscono per parlare di pace

Lunedì 30 settembre alle ore 18 nella sala convegni dell’autorità portuale di Civitavecchia, si terrà il forum internazionale organizzato dalla Comunità di S. Egidio, dalla diocesi di Civitavecchia e Tarquinia e dall’autorità portuale. I leader delle religioni mondiali provenienti da tutti i continenti si confronteranno, in una grande conferenza pubblica con oltre 400
rappresentanti delle grandi religioni ed esponenti della vita politica e culturale provenienti da 60 Paesi, sui temi del dialogo e della pace.
L’iniziativa nasce nel contesto del XXVII incontro internazionale per la pace, promosso dalla comunità di Sant’Egidio,
che si svolgerà a Roma dal 29 settembre al 1° ottobre.”Il coraggio della speranza. Religioni e culture in dialogo” è il tema centrale del forum che sarà presieduto dal vescovo Luigi Marrucci dalla diocesi di Civitavecchia e Tarquinia e metterà a confronto leader religiosi cristiani, musulmani, ebrei e zoroastriani insieme ad un’attivista della primavera araba in Tunisia.
All’incontro interverranno: Pasqualino Monti, presidente dell’autorità portuale di Civitavecchia Fiumicino e Gaeta, Alison L. Boden, della chiesa protestante e decano dell’istituto per le religioni della Princeton University; Homi Dhalla, presidente della “fondazione mondiale culturale zoroastriana”, proveniente dall’India; Aaron Malinsky, rabbino di Anversa; Mohammed Esslimani, teologo islamico provenente dall’Egitto; Gwenole’ Jeusset, frate francescano residente in Turchia; Slaheddine Jourchi, attivista per i diritti umani proveniente dalla Tunisia; Angelo Romano, prete della comunità di Sant’Egidio

Ti potrebbero interessare anche:

OSTIA/Riapre l’Enalc hotel, ospiterà una Scuola di Alta Formazione nel settore Alberghiero
Oreste Castagna protagonista del progetto Avis Scuola
CIVITAVECCHIA/Tasse a "5 stelle": dal 1° luglio scatta la tassa di soggiorno
L’inchiesta/ 1 – Che fine ha fatto il comitato che doveva rilanciare Sabaudia?
IL CASO/ Alghe, fango e qualche cefalo morto. A Sabaudia l’estate sta finendo male
Le acque del Pontino, promossi e bocciati. Ma Sperlonga contesta Goletta Verde



wordpress stat