| categoria: sport

Calcioscommesse, Mauri: la squalifica sale a nove mesi. Mano pesante della Corte Figc

Sanzione aggravata da sei a nove mesi di squalifica per Stefano Mauri centrocampista della Lazio accusato nel processo sul calcioscommesse di omessa denuncia per Lazio-Genoa del 11 maggio 2011. Questa la decisione in secondo grado della Corte di Giustizia della Figc.

La Corte di giustizia federale, si legge nel dispositivo, ha accolto in parte il reclamo della procura federale ed ha inflitto a Mauri la squalifica per nove mesi complessivi, mentre a Lazio dovrà pagare un”ammenda di 50mila euro. Respinti i ricorsi della stesso Mauri e del club biancoceleste.

Ti potrebbero interessare anche:

El Shaarawy tolto dal mercato, resta al Milan
Lazio in dieci rimonta e vince. E' crisi per l'Udinese
MOTOMONDIALE/ Tas, respinto il ricorso di Valentino Rossi
Roma Bologna 1-1, frena la corsa giallorossa al secondo posto
Volley, Francesca Piccinini lascia la Nazionale
GENOA IN RIMONTA SUL CROTONE, CALABRESI A ZERO PUNTI



wordpress stat