| categoria: In breve, Senza categoria

Ucciso con una coltellata sotto al ponte della Magliana

Ucciso a coltellate nei pressi della rampa di immissione sul viadotto della Magliana. La vittima è un cittadino di nazionalità romena. A ucciderlo sarebbe stato un fendente sferrato con forza dal suo assassino: la lama avrebbe raggiunto il cuore. Inutile l’intervento del personale del 118. Quando i medici sono arrivati sul posto, intorno alle 22 insieme ai carabinieri del nucleo radiomobile che indagano sul caso, non c’era più niente da fare per l’uomo.

Ti potrebbero interessare anche:

Frosinone, inchiesta sull'aeroporto fantasma
RCS/ Cairo, non vendere via Solferino, oggi decide il cda
Inter, Zanetti non lascia la carica di vicepresidente
Ostia, vigile gli fa rimuovere l'auto, lui lo prende a pugni
GIAPPONE: ACCETTATE 28 SU 10MILA DOMANDE ASILO POLITICO
Prevenzione malattie infettive, protocollo d'intesa Spallanzani-Città Metropolitana



wordpress stat