| categoria: gusto

Nasce in Abruzzo l’Accademia dei Maccheroni alla chitarra

Nasce, con dieci fondatori, il primo Ordine dei Cavalieri dei Maccheroni alla Chitarra in Abruzzo. L’Ordine nasce su iniziativa dell’Unione Cuochi Abruzzesi (Uca) e ha l’obiettivo di favorire la diffusione, lo studio, la ricerca e la promozione dei “Maccheroni alla Chitarra”, piatto che più rappresenta l’Abruzzo nel panorama gastronomico.

Il primo debutto pubblico dell’Ordine sarà l’11 ottobre, nella tradizionale processione di apertura della Rassegna dei Cuochi a Villa Santa Maria (Ch).

”Sentiamo con gioia tutta la responsabilità di farci ambasciatori di un elemento assolutamente peculiare del nostro patrimonio gastronomico – spiega Peppino Tinari, presidente del primo Comitato direttivo dell’Ordine – È incredibile come pochi e semplici ingredienti come uova e farina (rigorosamente di grano tenero) possano costituire la storia di una intera regione, andando a variare in condimenti e spessore in base alle differenze territoriali e all’evoluzione del gusto e della società”.

Abbiamo ritenuto doveroso questo omaggio al piatto che più rappresenta la nostra tradizione abruzzese – aggiunge Andrea Di Felice, presidente Uca Abruzzo – Per questo abbiamo stabilito che ogni anno saranno nominati 5 “Cavalieri dei Maccheroni alla Chitarra”, suddivisi fra 3 cuochi in attività che abbiano almeno 10 anni di esperienza professionale continuativa e documentata, e 2 personalità del mondo della ristorazione, della cultura, della scienza e del giornalismo che possano documentare una congrua attività profusa alla diffusione della cultura gastronomica abruzzese”.

Ti potrebbero interessare anche:

Risate e risotti 2013: ad Orvieto si incontrano comicità e prodotti tipici locali
Sulla tavola di Pasqua trionfa la tradizione
Dal Fuori Salone al 'Fuori Salume'
Rocca di Papa, " La birra nella contea"
Vinitaly, il Lazio presenta 51 aziende d'eccellenza
Eataly Roma inaugura nuovo format dedicato al pesce crudo



wordpress stat