| categoria: Dall'interno, società

Sempre più giovani sul web, il 90% usa i social network

Il 63.5% degli italiani si connette a Internet, l’1.4% in più rispetto a un anno fa. La percentuale sale nettamente nel caso dei giovani (90,4%), delle persone più istruite, diplomate o laureate (84,3%) e dei residenti nelle grandi città, con più di 500 mila abitanti (83,5%). E’ la fotografia scattata dall’undicesimo rapporto Censis-Ucsi sulla comunicazione, presentato oggi a Roma. L’Adsl è il tipo di connessione a internet al momento più diffuso: la utilizza il 62,9% degli internauti. Il wifi cresce notevolmente (40,9%, tra i giovani il 46,7%) e la connessione mobile ha ormai raggiunto una quota significativa (23,5%). Non si arresta l’espansione dei social network. È iscritto a Facebook il 69,8% delle persone che hanno accesso a internet (erano il 63,5% lo scorso anno), che corrispondono al 44,3% dell’intera popolazione e al 75,6% dei giovani. YouTube arriva al 61% di utilizzatori (pari al 38,7% della popolazione complessiva e al 68,2% dei giovani). E il 15,2% degli internauti (pari al 9,6% degli italiani) usa Twitter.

Ti potrebbero interessare anche:

Vajont, 50 anni dopo. I mea culpa dello Stato per una ferita che resta aperta
Papa Francesco: «Dal Sinodo misericordia, non condanne»
MAFIA/ Bongiorno: la Saguto non ha mai preso un euro
Interventi estetici per 151mila uomini, boom botox e filler
Uffizi, si cambia, in alta stagione biglietto più caro
Scuola: oltre 35mila domande pensione



wordpress stat