| categoria: sport

SERIE B/ Il “miracolo” Lanciano frena ma non perde il primato. E sogna la A

La grinta della presidentessa del Lanciano, Valentina Maio

Il pareggio casalingo con la Ternana mantiene la Virtus in testa in perfetta solitudine e i tifosi sognano la A. Il tecnico Marco Baroni e il vice presidente Guglielmo Maio (fratello della presidente Valentina) restano però con i piedi per terra. «Per noi quello conquistato oggi è un punto importante perchè ci permette di mantenere l’imbattibilità, allungare la serie di risultati utili consecutivi e muovere la classifica. All’inizio eravamo forse poco concentrati. Nel secondo tempo ho invece visto una grande reazione della squadra». Baroni parla anche della grande pressione mediatica degli ultimi giorni che ha forse influenzato qualche suo giocatore. «C’è stata troppa attenzione nei confronti della mia squadra e noi, a questo, obiettivamente non siamo abituati, anche se ovviamente ci fa piacere. Qualche giocatore ha probabilmente accusato la pressione; il nostro percorso è un altro». Il vice presidente e amministratore delegato, Guglielmo Maio, vola basso e si guarda indietro: «Ci mancano ancora trentuno punti per arrivare a quota 50 ovvero alla salvezza. Nel campionato ci sono pareggi e pareggi e quello che abbiamo ottenuto oggi con la Ternana è un pareggio buono. Il campionato è lungo, e noi abbiamo il dovere di restare umili e concentrati fino alla fine. I tifosi giustamente fanno pensieri diversi, ma noi dobbiamo guardare avanti con realismo».

Ti potrebbero interessare anche:

Coppa Italia, Lazio ko, il Napoli in semifinale con la Roma
L'Atalanta non si ferma più, Bologna in crisi nera
Triathlon, incidente in Sudafrica: due azzurre ferite
Serie B, il Cagliari torna in vetta
EMPOLI-FIORENTINA, GOLEADA VIOLA NEL DERBY TOSCANO
Lazio in rimonta, superato anche l'ostacolo Atalanta



wordpress stat