| categoria: esteri

Il tifone Whifa sul Giappone, 14 morti

E’ di almeno 14 morti e 50 dispersi il bilancio provvisorio del passaggio del tifone Wipha sulla costa lungo il Pacifico del Giappone. Il tifone, il piu’ potente che abbia investito il Sol Levante negli ultimi 10 anni, ha portato venti fino a 160 chilometri orari e piogge torrenziali che hanno scoperchiato case e fatto straripare molti fiumi.

Il bilancio più pesante nell’isola di Izu Osahima, a sud di Tokyo, dove sono stati recuperati 13 cadaveri dopo che è caduta una pioggia record di 122,5 millimetri l’ora. Una trentina di case sono state sommerse dall’acqua. A Tokyo è morta annegata una donna di 40 anni travolta dalle acque di un fiume in piena.

Tra i dispersi ci sono due bambini di 10 anni che sono stati sorpresi dal tifone mentre giocavano su una spiaggia di della prefettura di Kanagawa, nel Giappone centrale. Dopo aver superato la capitale, il tifone si è diretto verso il nord-est del Paese a 70 chilometri orari e dovrebbero perdere potenza fino al declassamento a tempesta tropicale.

Ti potrebbero interessare anche:

F-35, il Pentagono pensa a tagli ma il programma è "incancellabile"
ANALISI/ Nessuna illusione, il risultato delle elezioni tedesche non cambierà nulla nè per l'Europa ...
Immigrazione: decine di corpi su spiaggia della Libia
Renzi a sorpresa in Afghanistan, sforzo in più per la pace
LIBIA/ Gentiloni, accordo subito o dovremo affrontare un'altra Somalia
Maldive nel caos, «stato di emergenza»: arrestato l'ex presidente



wordpress stat