| categoria: Roma e Lazio

Litiga con il vigile durante un controllo, gli strappa un dito con un morso

Litiga con il vigile durante un controllo e con un morso gli stacca la falange Un vigile è stato aggredito questa mattina da un uomo che gli ha staccato con un morso la falange di un dito della mano.

Tutto è iniziato quando un uomo a bordo di uno scooter è stato fermato da una pattuglia di vigilesse. Il centauro, invece di fermarsi, ha tentato di investire le due agenti. Sono intervenuti quindi altri due colleghi e l’uomo è stato fermato e portato nelle sede del git di via Ostiense per essere interrogato.

Durante l’interrogatorio l’uomo è andato in escandescenze aggredendo uno dei vigili mordendogli un dito e staccandogli la falange. E’ stato arrestato mentre l’agente, Giuseppe Caracciolo, è stato ricoverato all’ospedale San Giovanni in attesa di essere operato.

“Voglio esprimere la mia solidarietà all’ufficiale Giuseppe Caracciolo – dichiarato il sindaco Ignazio Marino – A nome di tutti i romani voglio comunicare all’agente e alla sua famiglia che il Campidoglio si costituirà parte civile nel processo contro il suo aggressore. A Giuseppe Caracciolo auguri di pronta guarigione”.

“Questo gravissimo episodio – aggiunge Marino – mi induce a ritenere urgente il riconoscimento per la polizia locale delle stesse tutele previdenziali delle forze di polizia nazionali. Non è pensabile che si usino due pesi e due misure per situazioni analoghe. I nostri vigili nell’esercizio delle loro funzioni corrono stessi rischi e pericoli per perseguire il comune obiettivo della legalità e della sicurezza”.

Ti potrebbero interessare anche:

Zingaretti, primo impegno obbligato: "Taglio i costi della politica"
AMA/ Fortini: a Roma avviato un percorso virtuoso
Congelato il decreto per il Giubileo. E' l'avviso di sfratto per Marino?
Partecipate: Raggi chiama Blandini. Cda Ama pronto a lasciare
RIFIUTI: AMA, RACCOLTA REGOLARE ANCHE A SANTO STEFANO
Via al maxi concorso Inps: in 22mila sfidano neve e ghiaccio



wordpress stat