| categoria: In breve

PD/ Congresso Frosinone, nuovo stop tra veleni e caos

Veleni e caos al congresso provinciale del Pd in provincia di Frosinone. Il coordinatore della commissione del congresso ha autorizzato la prosecuzione dei congressi in Ciociaria, che erano stati sospesi ieri, ma la Commissione provinciale ha ribadito, per la seconda volta, la propria decisione contraria. La decisione di sospendere i lavori era arrivata ieri sera dopo la richiesta giunta da tre dei quattro candidati alla segreteria – Sara Battisti, Alessandro Martini e Mario D’Alessandro -, che avevano rilevato scorrettezze nello svolgimento dei 44 congressi di circolo. «In queste ore si legge in una nota firmata dai commissari – si sono verificati fatti rilevanti che impoveriscono il senso politico e prima ancora etico del partito democratico. Nonostante la deliberazione assunta a maggioranza in sede di commissione provinciale del congresso sulla sospensione dei congressi in corso – continuano -, il coordinatore della commissione del congresso Morassut ha autorizzato arbitrariamente e autonomamente la prosecuzione dei congressi. Ha autorizzato anche la lista e la nomina di garanti, che erano stati indicati irregolarmente da alcuni membri della commissione, e il ritiro dei plichi contenenti le tessere e la documentazione necessaria per le operazioni di voto». I commissari, nella stessa nota, denunciano l’asporto dalla Federazione dei plichi relativi ai congressi indetti per oggi, domani e dopodomani « da parte di chi, in virtù di quella autonoma posizione del coordinatore della commissione del congresso, sta per dare avvio a congressi allo stato sospesi legittimamente».

Ti potrebbero interessare anche:

Strage di soldati in Egitto, confraternita sotto accusa
Merkel a Pozzuoli, caffè con il sindaco al tavolino del bar
USA/La lettera di una bimba commuove google, una settimana di ferie al papà
Omicidio Fanella, soldi e diamanti nascosti tra le casse di vino
LONDRA/ Si dimette sottosegretario per articolo sul giornale
Servizio di assistenza agli anziani nel cimitero di Montesilvano



wordpress stat