| categoria: riceviamo e pubblichiamo

Grandi Navi a Piazza San Marco, altri dodici mesi con il fiato sospeso

Da Antonio Vio da Venezia riceviamo e pubblichiamo:
Caro direttore,
Vedo al telegiornale che il governo ha deciso di impedire alle grandi navi di attraversare San Marco e il canale della Giudecca. Esulto. Abbiamo vinto. Poi scopro che questo divieto scatterà dal novembre del prossimo anno, per dare modo alle compagnie di trovare una soluzione alternativa. E’ una pazzia, una ipocrisia tutta italiana. O è pericoloso quello che sta accadendo o non lo è. I veneziani rimarranno con il fiato sospeso, con l’incubo della catastrofe per altri dodici lunghi mesi. Noi veneziani ne abbiamo abbastanza. Dovevano proteggerci dall’acqua alta, dopo la terribile alluvione del ’66. Siamo ancora scoperti.

Ti potrebbero interessare anche:

Ma quanto costa il "carrozzone" Ares 118?
La denuncia: al Policlinico Tor Vergata interi reparti attrezzati e chiusi?
La pena Capitale...
Cosa ci può insegnare la vicenda del sindaco di Quarto
Ma quale H16, la continuità assistenziale funziona già adesso
Siria, la verità, prima vittima di ogni guerra



wordpress stat