| categoria: politica

Pd, gli iscritti toccano quota seicentomila

Oltre 600mila persone si sono iscritte al Partito democratico contro gli oltre 800mila del 2009. È stato il segretario Guglielmo Epifani a fare il punto sui numeri del partito tracciando un primo bilancio della stagione congressuale dopo lo svolgimento di 88 congressi provinciali. «Gli iscritti sono cresciuti nelle ultime settimane, si partiva da un numero basso: 240mila persone», ha spiegato Epifani. Degli 88 congressi provinciali 8 andranno al ballottaggio (Brescia, Versilia, Perugia, Roma, Lecce, Crotone, Parma e Teramo) mentre a Caserta si voterà il 10 novembre. A livello locale hanno votato 320mila iscritti e «l’impressione è che questo numero crescerà di poco, fino a 330mila votanti -ha spiegato ancora il segretario- Nel congresso del 2009 votarono 420mila iscritti, quindi la partecipazione è stata importante ma un pò al di sotto del precedente». Epifani, tra l’altro, ha sottolineato che il 95% dei segretari eletti sono nuovi, che l’età media è «molto bassa» e che le donne elette segretario sono 15.

Ti potrebbero interessare anche:

DIETRO I FATTI/ E Putin gelò l'amico Silvio: non mi immischio
EUROPEE/ Ammessi 52 simboli su 64, otto ricusati e 4 "senza effetti"
Rai, scade il Cda, Renzi vuole un supermanager donna
Napolitano: 'Se vince il 'no' Renzi in una situazione difficile"
Cinque Stelle, stop alle toghe in politica
Confindustria sorride alla Lega? Scontro Boccia-Calenda



wordpress stat