| categoria: In breve

Rissa tra clan al San Raffaele: muore un rom, la polizia ha arrestato sette persone

E’ stato dichiarato clinicamente morto Luca Braidic, l’uomo di 49 anni coinvolto nella lite al San Raffaele che lì si trovava in prognosi riservata. La lite era scoppiata tra sette esponenti delle famiglie rom Braidic e Deragna proprio nei corridoi del San Raffaele. Il 49enne era ricoverato in prognosi riservata.

Tutti e sette sono stati arrestati per lite. In manette sono finiti due Braidic, un 28enne e un 27enne, mentre i quattro Deragna sono un 18enne, un 22enne, un 27enne e un 46enne, ricoverato con lievi ferite e poi dimesso. A quanto riferito dalla Polizia, intervenuta nell’ospedale, la lite sarebbe scoppiata per contrasti e rancori già presenti tra le due famiglie e sarebbe poi degenerata.

Ti potrebbero interessare anche:

Squinzi (Confindustria): lo Stato restituisca 48 milardi di crediti alle imprese
Cile, suicida l'ex capo della polizia segreta di Pinochet
SCHEDA/ Job act, dal contratto unico all'assegno universale
Natale quasi estivo, record 22 gradi a New York
Chieti, il Comune non paga la coop: pignorata la poltrona del sindaco
Morto Cirillo, fu sequestrato dalle Br



wordpress stat