| categoria: In breve, Senza categoria

SANITA’ LAZIO/ Montino (Pd): superare fase di commissariamento per sanità regionale

“Tutti gli atti firmati oggi dal commissario alla sanità regionale Nicola Zingaretti devono passare al vaglio del tavolo tecnico nazionale, che però ha una visione puramente economica. A oggi il disavanzo è diminuito fino a raggiungere la chiusura dell’esercizio 2013 senza superare i 600 milioni di euro. Il protocollo d’intesa Stato-Regioni prevedeva l’uscita dal commissariamento se lo sforamento si fosse assestato sul 5 per cento: vuol dire che ci siamo quasi. Il commissariamento però continua, questo apre una questione politica molto seria”. Lo ha dichiarato il sindaco di Fiumicino Esterino Montino, intervenendo alla conferenza dei servizi sanitari 2013, tenutasi nel salone Riario nell’Episcopio del Borgo di Ostia Antica, durante la quale si è fatto un bilancio delle attività della Asl Roma D. “Sul territorio del Comune di Fiumicino – prosegue Montino -, come in tutti gli altri territori della Regione, bisogna ritornare a una politica di programmazione, vicina ai bisogni dei cittadini, valorizzando le eccellenze e tagliando le inefficienze. In questa fase di trend in discesa – conclude – dobbiamo in coro fare una battaglia per dire basta e dare autonomia al presidente della Regione in materia sanitaria”.

Ti potrebbero interessare anche:

La festa del M5S si sposta dalla piazza alla pizza
Di Pietro, sconfitto, getta la spugna e si dimette dal partito
Colleferro, uccide la moglie a martellate davanti ai figli
Robbie Williams e la moglie accusati di molestie sessuali
Brexit, petizione per rendere la città di Londra indipendente e membro Ue. Già un milione di firme
Viterbo e l'Europa, il presidente del Pe Tajani nella Tuscia



wordpress stat