| categoria: Roma e Lazio, Senza categoria

INCHIESTA BUS/ Tentata estorsione, Mancini rinviato a giudizio

L’ex amministratore delegato dell’Ente Eur, Riccardo Mancini, è stato rinviato a giudizio dal Gup di Roma assieme al dirigente della società Ati, Patrizio Monaco. La vicenda riguarda uno dei capitoli dell’inchiesta sulla presunta tangente per la fornitura di 45 bus a Roma Metropolitane. Il processo è stato fissato per il prossimo 23 settembre: i due sono accusati di tentata estorsione.

Ti potrebbero interessare anche:

Pd e Campidoglio, decolla la candidatura Marino, gli esclusi alle primarie minacciano ricorsi
APPALTI/Sequestri per 4mln a "cricca" Balducci per farse fatture per fondi neri
Atac taglia gli sprechi: da lunedì quarta razionalizzazione delle linee
Addio nel Lazio al modello del tradizionale infermiere?
La Merkel boccia l'estrema proposta di Atene, trattativa congelata. Europa con il fiato sospeso
Tartufi, sapori e cultura medievale:Maenza e i suoi segreti



wordpress stat