| categoria: spettacoli & gossip

Ballando con le stelle, chiesto un miliardo di danno per le accuse di truffa sul caso Oxa

Dopo la lite con i giudici e dopo la rovinosa caduta in diretta tv, arriva in tribunale il caso Anna Oxa scoppiato a Ballando con le stelle, con una querela e la richiesta di 1 milione di euro di danni all’ex concorrente Lorenzo Crespi che ha parlato su Twitter di ”copione preordinato” e ”truffa legalizzata al televoto”.

Milly Carlucci e Giancarlo De Andreis, autori del programma di Rai1, hanno dato mandato all’avvocato Giorgio Assumma per ricorrere contro Crespi, spiegano dallo studio legale, in seguito alla pubblicazione delle accuse su diversi siti internet, accuse, sottolineano, che ”hanno leso la loro onorabilità e la loro identità personale”. In particolare, spiegano, riferendosi proprio alla puntata del 9 novembre, ovvero quella nella quale la Oxa si è infortunata, l’attore ed ex concorrente di Ballando ha accusato il programma di ”scorrettezza professionale e disonestà”, parlando di ”copione preordinato”, di ”finto infortunio” e di ”truffa legalizzata al televoto”.

Gli autori di Ballando con le stelle chiedono ora a Crespi il ”risarcimento dei danni patrimoniali e morali”, quantificato in un milione di euro, annunciando che la cifra verrà poi ”interamente devoluta all’Associazione Albero della Vita che opera per aiutare i bambini in difficoltà fisica, morale e psicologica in Italia e all’estero”.

Ti potrebbero interessare anche:

Fabrizio Corona se la canta e se la suona anche in carcere
Rihanna torna nelle Barbados: sexy shooting in spiaggia col mini bikini
Rihanna dottoressa sexy per Eminem
Striscia la Notizia ritorna con Michelle Hunziker e Maria De Filippi
Lady Gaga bandita dalla Cina dopo l'incontro con il Dalai Lama
Il ritorno in tv di Paola Perego



wordpress stat