| categoria: economia

Crisi, Natale di austerity, -7,5% acquisti delle famiglie

Ancora un Natale di austerity per le famiglie italiane, costrette a tagliare le spese anche durante le prossime festività per far quadrare i bilanci: tanto che, allo stato attuale, prevedono un’ulteriore riduzione dei consumi tipici, che caleranno in media del 7,5% rispetto al 2012. È quanto afferma il Codacons sulla base di una prima indagine, da cui emerge, quindi, che la spesa procapite prevista per le feste di dicembre, e comprensiva di regali, spese per la casa, alimentari e viaggi, scenderà ad una media di 173 euro.

Ti potrebbero interessare anche:

La Gdf scopre 3.070 evasori totali
Istat: il Pil cala dello 0,1% nel terzo trimestre e torna ai livelli del 2000
Benzina precipita sotto 1,5 euro,prima volta dal 2011
Bankitalia a Bce, rischi ripresa se stretta su banche
ISTAT/ A settembre netto rialzo della fiducia di consumatori e imprese
Def: Padoan, favorevole a ragionare su pensioni



wordpress stat