| categoria: esteri

Siria: Onu approva proposta saudita su accesso umanitario

La commissione per i diritti umani dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha approvato una bozza di risoluzione proposta dall’Arabia Saudita nella quale si chiede un immediato accesso umanitario ai siriani intrappolati nel Paese. Nella bozza di risoluzione si chiede anche al governo di Damasco di smetterla di fermare la distribuzione di aiuti con «impedimenti burocratici e altri ostacoli». La risoluzione è stata votata favorevolmente dalla maggioranza dei 123 Stati, mentre in 13 hanno votato contro, tra cui Russia e Cina. La risoluzione «sottolinea che l’enormità della tragedia umanitaria causata dal conflitto nella Repubblica araba di Siria necessita di un’azione immediata per facilitare la consegna sicura di assistenza umanitaria nell’intero Paese». Inoltre «chiede che le autorità siriane facilitino l’aumento delle operazioni umanitarie di soccorso e tolgano gli impedimenti burocratici e altri ostacoli, favorendo l’accesso in sicurezza alle persone che ne hanno bisogno». Secondo le Nazioni Unite, ben 6,8 milioni di siriani, su una popolazione di 21,4 milioni, hanno bisogno di aiuti umanitari.

Ti potrebbero interessare anche:

SCHEDA/ Al-Sissi,il generale che ha detto no a Obama
Siria, Usa e Russia si sfidano sulle rovine del Paese
Cina-Taiwan, sabato storico incontro tra presidenti a Singapore. Il primo dal 1949
ATTACCO A IMPORTANTE OLEODOTTO IN LIBIA, PETROLIO VOLA
Giappone, eruzione vulcanica e valanga sulle piste da sci: un morto e 11 feriti
MIGRANTI: MSF, AUMENTANO TENTATIVI DI SUICIDIO TRA BAMBINI BLOCCATI A LESBO



wordpress stat