| categoria: Dall'interno

GENOVA/ Terzo giorno di sciopero selvaggio e marcia sul Comune

Terzo giorno di sciopero selvaggio del trasporto pubblico. La protesta dei lavoratori di Amt, contro l’ipotesi di privatizzazione, crea disagi in città. Traffico a rilento e nodo autostradale ingolfato. Allo sciopero partecipano anche i lavoratori di Amiu (rifiuti) e Aster (manutenzioni). Vari i cortei: confluiranno in piazza De Ferrari. Sindacati: “Se il sindaco Doria e il presidente della Regione Burlando non si siedono al tavolo con delle proposte concrete, si va avanti a oltranza”. Il Consiglio comunale tornerà a riunirsi nel pomeriggio per discutere proprio la delibera sulle municipalizzate. Un corteo di lavoratori della aziende’partecipate’ raggiungerà Palazzo Tursi, sede del Comune. I manifestanti hanno osservato un minuto di silenzio in ricordo delle vittime dell’alluvione in Sardegna. Intanto la città esprime solidarietà ai lavoratori. Su Facebook la pagina ‘Solidarietà ai dipendenti di Amt’ ha raggiunto oltre 3000 ‘mi piace’

Ti potrebbero interessare anche:

Senso unico alternato sotto il ponte di Rialto, stanno "trapanando" il monumento
Palermo, Ingroia indagato dalla sua ex procura
Cervino chiuso per «troppo caldo».Rischio crolli lungo i sentieri
Castello Narni, prosciolto mons. Paglia
LO STUDIO/ Censis: l'Italia divisa in tribù generazionali
Venezia:turista scambia molo per latrina, insorge il web



wordpress stat