| categoria: sanità

Tribunale Roma, si’ a Stamina; “diritto a speranza

Si’ alle cure con il metodo Stamina, malgrado il decreto Balduzzi che non consente di farne richiesta agli ospedali, perche’ i malati “hanno diritto alla speranza”. E’ quanto stabilisce il Tribunale di Roma, che ha ammesso il ricorso di una donna di 46 anni malata di sclerosi multipla e ha ordinato all’azienda ospedaliera Spedali Civili di Brescia la somministrazione del trattamento con cellule staminali secondo il protocollo Stamina Foundation. La donna e’ affetta da sclerosi multipla dal 1982 e si era gia’ sottoposta a tutte le terapie convenzionali. Il ricorso, depositato a settembre, nasce da una prescrizione del medico specialista che indicava con urgenza il trattamento con cellule staminali in mancanza di alternative valide. Si’ alle cure con il metodo Stamina, malgrado il decreto Balduzzi che non consente di farne richiesta agli ospedali, perche’ i malati “hanno diritto alla speranza”. E’ quanto stabilisce il Tribunale di Roma, che ha ammesso il ricorso di una donna di 46 anni malata di sclerosi multipla e ha ordinato all’azienda ospedaliera Spedali Civili di Brescia la somministrazione del trattamento con cellule staminali secondo il protocollo Stamina Foundation. La donna e’ affetta da sclerosi multipla dal 1982 e si era gia’ sottoposta a tutte le terapie convenzionali. Il ricorso, depositato a settembre, nasce da una prescrizione del medico specialista che indicava con urgenza il trattamento con cellule staminali in mancanza di alternative valide.

Baretta incontra al ministero i disabili gravi, tra cui molti malati di Sla, che manifestano a via XX settembre per il ripristino dei fondi per l’assistenza domiciliare. Lo rende noto il Comitato 16 novembre, che ha organizzato la manifestazione. All’annuncio dell’incontro, Salvatore Usala e Laura Flamini, rispettivamente segretario e presidente del Comitato hanno riattaccato i respiratori che avevano staccato.

Ti potrebbero interessare anche:

Fondi alla Maugeri, Formigoni indagato. Associazione a delinquere
CGIL attacca, basta tagli e ticket. No a sistema selettivo
Soldi da pazienti per aborti in ospedale, medici arrestati a Cerignola
Sciopero degli infermieri il 3 novembre, disagi in ospedale
Puglia frodi per 119 milioni di euro in tre anni. Record di false esenzioni per i ticket
Allarme medici e dentisti, in 15 anni 15mila in meno



wordpress stat