| categoria: turismo

Aperti gli impianti di sci a Cortina, in 500 sulle piste

Sono 500 gli sciatori che hanno voluto approfittare oggi dell’apertura degli impianti di risalita del monte Faloria, a Cortina, per la prima sciata della stagione. Dopo un alternarsi di propositi di apertura, e di necessità di chiusura, a causa del maltempo, oggi è entrata in funzione la funivia che sale dal centro di Cortina ai 2.000 metri del rifugio Faloria. In quota, sono stati aperti uno skilift ed una seggiovia quadriposto. Il pericolo di valanghe ha indotto i responsabili degli impianti a non aprire la pista Stratondi. È stato necessario far intervenire le squadre di soccorso, per uno sciatore che ha riportato la sospetta frattura di una gamba. La stagione dello sci nella conca d’Ampezzo ormai è iniziata e proseguirà, senza interruzione, sino alla primavera inoltrata. Ci sono soltanto dei timori, per lunedì 25 e martedì 26, per l’ allerta meteo diffusa dalla Regione, in merito a forti raffiche di vento, che potrebbero creare difficoltà alle funivie. Il 30 novembre apriranno gli altri impianti del Faloria, con accesso da Rio Gere e Pian de ra Bigontina, e le seggiovie delle Cinque Torri. Il 5 e 6 dicembre, per il ponte festivo di sant’Ambrogio e dell’Immacolata, toccherà all’area del Cristallo e al comprensorio della Tofana. Prima di Natale, per il 21 dicembre, apriranno gli impianti del Lagazuoi, del passo Giau, di Mietres.

Ti potrebbero interessare anche:

Firenze, arriva la mappa de 'I luoghi dell'archeologia'
Passione Maremma, lungo l'antica via Clodia
Giochi di guerra in Abruzzo. Il "Risiko" più grande del mondo
I dieci Carnevali più insoliti del mondo
'Luoghi invisibili' nella Perugia nascosta
Ecco le 15 spiagge più belle d'Italia



wordpress stat