| categoria: sanità Lazio

Reatino, il Grifoni di Amatrice diventerà casa della salute? Proteste

Non è tutto chiarissimo nel piano Zingaretti, taglio di 900 posti letto su base regionale e riconversione di alcuni ospedali. In provincia di Rieti, il Grifoni di Amatrice dovrebbe essere trasformato in casa della salute, mentre il Marini di Magliano potrebbe risorgere dalle ceneri del decreto 80, lavorando in tandem con Civita Castellana. Il piano sarà oggetto del tavolo governativo di verifica il prossimo 12 dicembre.
«Pensare di importare ad Amatrice il modello delle case della salute – spiega il sindaco, Sergio Pirozzi – vuole dire disconoscere i fattori di criticità socio-geo-demografici sanciti nel decreto 80 del 2010 di riorganizzazione della rete ospedaliera regionale e che differenziano il presidio ospedaliero di Amatrice (perché di montagna) rispetto agli altri della Regione Lazio. Non accetteremo mai una simile decisione. In tal senso, sabato, parteciperò a Firenze ad una manifestazione di protesta contro l’istituzione delle case della salute».

Ti potrebbero interessare anche:

Licenziati due operatori, è bufera al Cem di via Ramazzini
Virus da gastroenterite a Subiaco,ma acqua e' potabile
CEM/ La denuncia della Croce Rossa: la Asl non si prende le sue responsabilità
Fatebenefratelli, Anmirs lavoratori in sciopero il 6 dicembre
Chiude Reumatologia al San Filippo Neri? Interrogazione urgente di Storace
ROMA/ Inaugurati i nuovi reparti della Santa Famiglia, un'eccellenza per far nascere i bambini



wordpress stat