| categoria: Roma e Lazio

Taxi e NCC proclamano l’agitazione. Sciopero il 13 gennaio

«Le associazioni di categoria vista la grave situazione che sta vivendo il settore del trasporto persone a causa del dilagare dell’abusivismo, che provoca un grave danno economico agli operatori e un forte stato di preoccupazione per il futuro, proclamano fin da oggi lo stato di agitazione». Lo scrivono in una nota Uritaxi, Cna Taxi/ncc, Confartigianato, Uri, Claai, Assartigiani, Uti, Atitaxi, A.n.c. Trasporto persone, Federncc Confcommercio Roma, Confartigianato Imprese Roma. Le associazione di categoria proclamano inoltre, «rispettando il divieto di effettuare scioperi durante il periodo natalizio, per il giorno 13 gennaio 2014, un primo fermo di 24 ore del servizio Taxi e Ncc Vetture presso l’Aeroporto di Fiumicino, considerato il mancato rispetto della sentenza del consiglio di stato n. 645/2012 e consapevoli di tutte le varie forme di abusivismo presenti nell’area, nonchè nella città di Roma». Le associazioni di categoria si stanno «adoperando per creare un codice di comportamento per l’operatività dei Taxi e degli Ncc in ambito Aeroportuale, che sarà formalizzato a breve e che dovrà essere inserito nel protocollo di intesa tra il Comune di Roma e il Comune di Fiumicino. Tale atto è ritenuto indispensabile, al fine di essere inserito in una nuova ordinanza emanata dall’Enac».

Ti potrebbero interessare anche:

"A Natale Botteghiamo" per valorizzare gli antichi mestieri
Roma dice no a una strada dedicata a Oriana Fallaci
PIca (Fiepet Confesercenti): Roma insicura e violenta, dopo via dei Gracchi si deve cambiare
Clamoroso, Cantone "sospende" per tre mesi Zingaretti. Non potrà fare nomine. Regione cont...
VIA NEWTON, TRAFFICO IN TILT ROMA OVEST BLOCCATA
M5S di Roma perde un altro pezzo: via Francesca Sappia dal Municipio XI



wordpress stat