| categoria: In breve

ROMA/ Sfregia la moglie con l’acido e ferisce la figlia

Ha ferito la moglie e la figlia tredicenne lanciando dell’acido contenuto in una bottiglia che custodiva in casa. L’uomo, un bengalese di cinquant’anni, e’ stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali gravi. L’episodio e’ avvenuto in un appartamento del Quadraro, nella periferia della capitale, al termine dell’ennesima lite. L’uomo ha lanciato l’acido contenuto in una bottiglietta sul volto della moglie, di 35 anni, ferendo anche la figlia tredicenne che ha tentato di difendere la madre. Tutti sono stati trasportati al centro grandi ustionati del Sant’Eugenio da un’ambulanza del 118. La donna ha riportato una grave ferita sull’occhio che ora rischia di perdere. La tredicenne ha invece delle ustioni profonde sulle mani e guarira’ in una ventina di giorni. Anche il cinquantenne ha riportato alcune lievi ustioni sulle mani ed e’ stato poi arrestato dai carabinieri della stazione Cecchignola.

Ti potrebbero interessare anche:

Enpam, nel 2012 avanzo netto di 1,2 miliardi
Usa/ O.J. Simpson ottiene libertà vigilata ma resta in carcere
Chiavari, la polizia stronca una "pandilla" dei Latin King, otto arresti
Discariche, in Italia piene entro 2 anni
Renzo Piano, via i muri per "rammendare" la periferia di Milano
ALLERTA TERRORISMO/ Chiusi i grandi magazzini a Bruxelles, stop al calcio minore



wordpress stat