| categoria: Dall'interno

MOBILITA’/ Venezia è la città italiana più sostenibile

È Venezia la città più «eco-mobile» d’Italia. Grazie alla grande area pedonale, al basso indice di motorizzazione e a buoni servizi di bike e car sharing, la Serenissima torna dopo due anni in testa alla graduatoria delle città dalla mobilità più sostenibile stilata da Euromobility. Contenuta nella settima edizione del rapporto «Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città», elaborato con il contributo del ministero dell’Ambiente, la graduatoria premia le città del nord, con Bologna e Torino al secondo e al terzo posto seguite da Parma e Brescia. Nella top ten ritorna anche Firenze, che conquista la settima posizione. Milano si piazza al sesto posto, mentre Roma soltanto al ventesimo. Ancora tra i primi dieci Bergamo all’ottavo posto, davanti a Padova e a Genova. In fondo alla classifica della mobilità sostenibile Siracusa, Reggio Calabria e Potenza. Tra gli indicatori presi in esame, il bike sharing, che vede molto impegnate Milano, Brescia, Venezia e Torino, e il car sharing, che conta il maggior numero di utenti a Milano, Venezia e Roma. Dal rapporto emerge un calo dell’indice di motorizzazione, che scende a 61,6 auto ogni 100 abitanti contro le 63 dell’edizione precedente, e un aumento delle auto a Gpl e metano, che passano dal 7,1 al 7,5% del totale.

Ti potrebbero interessare anche:

Pubblica Amministrazione, la Guardia di Finanza ha segnalato nel 2012 danni erariali per 19 milioni
Prevenzione 'anti-cancro' per i Bronzi di Riace
Taxi: proclamato sciopero nazionale il 23 marzo
OFFESE A PROF LUCCA, 3 BOCCIATI SUBITO E DUE SOSPESI
CONTROLLI 'SOFT', TANGENTI A ISPETTORI LAVORO A FOGGIA, 13 ARRESTI
Roma, atto vandalico danneggia cavi, treni rallentati e cancellati



wordpress stat