| categoria: In breve

LORO PIANA/Eccellenza Made in Italy passata oltralpe

La qualità prima di tutto. Loro Piana «è più di un marchio, è la devozione di una famiglia ai più alti standard di artigianalità e qualità», recita il sito internet dell’azienda piemontese. Che, grazie alla cessione nel luglio scorso dell’80% al gruppo francese Lvmh, si è assicurata un futuro nell’olimpo dell’alta moda e del lusso. Un’acquisizione che ha destato scalpore, per l’ennesimo pezzo del made in Italy passato Oltralpe, ma che Sergio Loro Piana – vicepresidente dell’omonima azienda scomparso all’età di 65 anni – ha sempre difeso. «È stata la scelta migliore – diceva – per permettere al nostro marchio di sviluppare tutto il suo potenziale, mantenendone l’identità e l’italianità». Lo scorso 5 dicembre il closing dell’operazione da 2 miliardi di euro, con un enterprise value di 2,7 miliardi, ben 21,5 volte il margine operativo lordo del 2012. Dopo quasi novant’anni di storia, e sei generazioni, la famiglia perdeva la guida dell’azienda conservandone il 20%. «Sono due miliardi che entrano nel Paese – aveva detto Sergio Loro Piana -. Ma la nostra scelta non è stata decisa dai soldi, che pure contano. Abbiamo capito che, nonostante gli straordinari risultati raggiunti, per la competizione che si è scatenata probabilmente non ce l’avremmo fatta da soli. Ora la partita con Hermes è giocabile. Per le nostre fabbriche si aprono spazi importanti, ci sarà quindi più lavoro in Italia». Parole che alla luce della morte di Sergio Loro Piana, rimasto come vicepresidente per lavorare «in uno spirito di continuità» con la nuova proprietà, assumono ora nuovi contorni. Non è si può escludere infatti che il suo stato di salute, e la lunga malattia, abbiano in qualche modo inciso sulla decisione di passare la mano. Non per farsi da parte, non per godersi gli ultimi attimi di una vita piena di soddisfazioni, ma per assicurare alla propria azienda un futuro radioso. E di qualità.

Ti potrebbero interessare anche:

'NDRANGHETA/ La Dia confisca a imprenditore beni per 120 milioni
Napolitano, Ue è via maestra anticrisi
San Vito, anticipo del Cous Cous Fest
USA/ Agenti usano spray al peperoncino durante un arresto, muore un afroamericano
Sgarbi si scusa, la Cancellieri rimette la querela
Notte di terrore per 4 donne a Olbia



wordpress stat