| categoria: sport

Il tacco di Palacio stende i rossoneri. All’Inter un brutto derby

Un tocco di suola, più che di tacco, di Palacio a 5 minuti dal fischio di chiusura risolve per l’Inter un derby nervoso e molto scadente dal punto di vista tecnico da ambo le parti. L’Inter tiene d’occhio la Fiorentina a due punti, mentre il Milan precipita a cinque punti dalla zona retrocessione. Il derby (con i nerazzurri in casa) è finito 1-0: molta tensione, animosità senza cattiverie in campo, nessuna coreografia sugli spalti per decisione della questura.
Il Milan fa la partita per oltre un’ora, ma per l’imprecisione di Balotelli & C. e le parate di Handanovic non riesce a passare. Poi la luce (e il fiato e le gambe) si spengono ed esce l’Inter, ha diverse occasione e infine una magia di Palacio dà i primi tre punti alla squadra del neopresidente Thohir. Nel finale Allegri mette dentro Matri e Pazzini (al rientro dopo 7 mesi) ma il derby è dei nerazzurri.

Ti potrebbero interessare anche:

MOTO AUSTRALIA/ Rossi il magnifico, disastro Honda
Quattro gol, Samp e Parma salutano con un pari
Rigori fatali per l'Argentina, il Cile è campione
Inter, è il giorno di Pioli
Serie A: Bologna Juventus 1-2, Atalanta Chievo 1-0
Mondiali paralimpici: Bebe Vio, medaglia d'oro nel fioretto individuale



wordpress stat