| categoria: Roma e Lazio

VITERBO/ Guerra totale contro Caffeina

La guerra dei bottoni, i ragazzi della via Paal, o gli scugnizzi delle quattro giornate di Napoli, in confronto, sono robe da ragazzi. Questa è guerra, gente, guerra a Caffeina. Che dopo la dichiarazione ufficiale dell’ex sindaco – e ora consigliere di Forza Italia -, Giulio Marini, appena mercoledì scorso, ora esplode in tutta la sua veemenza, virulenza, violenza (verbale, di comunicati stampa). “Si intravede un conflitto di interessi con Caffeina”, aveva detto il bandolero stanco in una lettera consegnata nelle mani degli ambasciatori delle Potenze nemiche. Si riferiva all’appalto per ‘Lumi in aria’, il festival delle luci, invocando pure l’intervento della Procura e della Corte dei Conti, pur ammettendo che, da primo cittadino aveva ‘aiutato a crescere il festival’. La classica storia del marito che si taglia laggiù per far contenta la moglie.

Ti potrebbero interessare anche:

Ecco le discariche di eternit alla nuova Fiera di Roma. Il degrado è assoluto
Corruzione, arrestati tecnici e funzionari del Comune
Il centro destra ha deciso, il candidato è Bertolaso
M5S, Virginia Raggi prova a difendersi: "Non ho mai lavorato per Previti, ho fatto solo pratica...
QUI PISANA/ Compromesso storico Pd-M5S?
Roma, soldati utilizzati come camerieri: colonnello a processo



wordpress stat