| categoria: sport

RUGBY/ Vittoria definitiva al Tar per la Nuova Rugby Roma Srl

«La Sezione Seconda del Tar del Lazio ha depositato le motivazioni della sentenza con la quale aveva annullato l’aggiudicazione del bando comunale alla Rugby Roma Srl, dell’ex presidente Riccardo Mancini ed ex amministratore delegato di Eur Spa. Le motivazioni confermano in pieno le ragioni per le quali la nostra società fin dall’emanazione della gara pubblica fatta dall’amministrazione capitolina di centrodestra, guidata dal sindaco Gianni Alemanno, si era battuta contro questo atto, contro la cacciata dell’impianto del Tre Fontane all’Eur». Lo afferma in una nota il presidente della Nuova Rugby Roma Asd Roberto Barilari. Il dirigente del club spiega che il Tar nelle motivazioni «riconosce la fondatezza del ricorso della nostra società, in particolare là dove la commissione di gara aveva dato, sempre secondo il Tar, un’interpretazione arbitraria e un punteggio illegittimo (14 punti su 20) alla Rugby Roma Club Srl sui titoli sportivi e nessuna esperienza nella gestione di impianti sportivi. Ora l’amministrazione Marino – conclude Barilari – non ha più alcun alibi per non far rientrare immediatamente la Nuova Rugby Roma Asd nell’impianto dal quale era stata cacciata arbitrariamente dall’amministrazione Alemanno nell’estate del 2012 a vantaggio della Rugby Roma Club».

Ti potrebbero interessare anche:

Rivincita di Allegri, Tevez affonda il Milan
Inzaghi, nessuno vede un Milan senza Berlusconi
Conte, sta arrivando il rinvio a giudizio per il calcioscomesse
MOTO/ Maxischermi da Roma a Milano, il calcio tifa Rossi
La Lazio vince a Modena 3-1 e inguaia il Carpi
Gattuso ct del Kazakistan? Ricco contratto triennale



wordpress stat