| categoria: Dall'interno

Uccide moglie malata in clinica e si toglie la vita

La clinica dobe è avvenuto l'omicidio-suicidio

Un ex gioielliere in pensione ha ucciso la moglie malata, nella clinica dove era ricoverata, a colpi di pistola, e subito dopo si è sparato uccidendosi di fronte al corpo di lei. E’ accaduto a Paderno Dugnano, nel Milanese. L’arma usata era da lui regolarmente detenuta. L’uomo era da tempo molto prostrato per le gravi condizioni della moglie, a cui era molto legato. Intorno alle 11.30 è quindi andato nella struttura dove la donna era ricoverata, una residenza sanitaria per anziani dove si trovava da due mesi per un’ischemia cerebrale. Una volta nella stanza della donna, il marito ha estratto la pistola, una ’38 special’ che deteneva regolarmente dai tempi in cui faceva il gioielliere, e ha sparato due colpi al petto della moglie. Subito dopo ha rivolto l’arma verso se stesso, facendo fuoco una terza volta, alla tempia.

E’ emersa solo dopo i primi accertamenti medico-legali la verità sulla tragedia avvenuta stamani a Paderno Dugnano (Milano) dove un uomo ha ucciso, nella clinica dov’era ricoverata, la moglie gravemente malata. Sulle prime, infatti, per via delle ferite poco evidenti sul corpo di lei, si pensava solo che l’uomo si fosse suicidato al suo capezzale. Quando i medici e gli investigatori si sono accorti dei fori sul petto della donna (l’uomo ha mirato al cuore), si è capito quanto era successo. L’ex gioielliere, Giancarlo Bocciarelli, di 76 anni, era originario di Milano, come la moglie, Anna di 79, e abitava con lei a Carpaneto Piacentino (Piacenza). Stamani è giunto nella clinica intorno alle 11, come altre volte, in visita. Nessuno si è accorto di nulla fino a quando improvvisamente gli infermieri hanno sentito le detonazioni provenire dalla stanza dov’era allettata la donna. Il luogo dell’omicidio-suicidio, la Residenza sanitaria assistenziale Emilio Bernardelli, si trova in via Maresciallo Giardino, alla periferia di Paderno. E’ una struttura residenziale moderna, con corpi di due e quattro piani, a fianco della clinica San Carlo, circondata da un grande parco

Ti potrebbero interessare anche:

La posta viaggia sul web, il postino suonerà sempre meno
Agente-moglie trovati morti, ipotesi omicidio-suicidio
MODENA/ Minaccia "stile Isis" a dei ragazzini. Ma era solo una bravata
DROGA/ Preside, " a scuola droga come brioche, ho detto basta"
Coppia gay americana si sposa in gondola a Venezia
Energia da sole e vento insieme per le città smart di domani



wordpress stat