| categoria: Roma e Lazio

Trombe d’aria, allagamenti e rami caduti, Allerta per tutta la giornata

Roma si sveglia col maltempo trombe d’aria, allagamenti e rami cadutiPioggia e vento fortissimo. Si sono svegliati così i romani, sorpresi dal maltempo e da una tromba d’aria che si è abbattuta sul quartiere Montesacro provocando la caduta di diversi rami di alberi. E in molti, anche via social network, raccontano spaventati di essersi alzati per le raffiche violente e i botti.

Molti gli allagamenti e gli alberi caduti in tutta la città e nel comune di Riano. In via di Boccea una tromba d’aria, al km 12, ha divelto un albero che è finito sulla strada: i vigili urbani hanno istituito il senso unico alternato. Anche diverse lamiere sono finite sulle carreggiate. Un albero è caduto anche su via del Canale della Lingua all’Infernetto.

Allagamenti in via di Collatina, chiusa dalle 10.35 alle 12, e via Polense a La Rustica. Ancora chiuso l’uscita del Gra tra via Russolo e via Noale, l’allerta nella zona è scattata anche qui per allagamenti alle 10.56 e non è stata ancora riaperta.

Sul litorale romano sono caduti a causa del forte vento sei alberi tra Ostia e Casal Palocco. In via Mar dei Coralli e in via Epaminonda è stato necessario anche chiudere anche la strada per permettere le operazioni di rimozione e mettere in sicurezza la strada. Non solo: allagato il lungomare e la via Cristoforo Colombo in alcuni tratti.

Nel pomeriggio una squadra della Protezione Civile si è recata in via Luigi Capuana, in zona Talenti, per procedere all’abbattimento di un pino alto circa 30 metri che ha riportato danni a seguito del nubifragio. “Sul posto – aggiunge – anche la polizia di Roma Capitale, per liberare l’area dalle automobili e consentire agevolmente le operazioni di abbattimento. In considerazione dell’altezza e del peso dell’albero, si è deciso di intervenire preventivamente, allo scopo di garantire la sicurezza dei cittadini e della zona circostante”. Durante l’ultima grande ondata di maltempo sulla Colombo la caduta di un grosso pino era stata fatale a Gianni Danieli, il 42enne deceduto travolto dal fusto abbattutosi sulla carreggiata.A Riano una tromba d’aria ha provocato la caduta di alberi e antenne di telecomunicazione.
Danni anche nel capoluogo ciociaro, secondo quanto riporta Frosinone24. Diversi gli interventi dei vigili del fuoco per alberi sradicati dalla furia del vento e finiti sulle carreggiate. Il vento ha viaggiato con una velocità di “66 km/h”. Si prevedono 55 mm di pioggia totale cumulata.
Sarebbero venti in tutto, fino a metà giornata, gli interventi messi in atto dalla Protezione Civile che ha schierato in campo tre squadre, a cui si sono affiancate tre associazioni di volontariato impegnate nella disostruzione di caditoie in via di Villa Troili, via della Pineta Sacchetti e via Boccea (angolo via Apricale). La zona nord di Roma è quella che fino a questo momento risulta maggiormente interessata dagli interventi. A Talenti, invece, in via Luigi Capuana, una squadra della Protezione Civile sta per abbattere un pino alto circa 30 metri che ha riportato danni a seguito del nubifragio che ha investito la città nella prima parte della giornata.

Ti potrebbero interessare anche:

ROMA/Prefettura, revisione ed erogazione del salario accessorio
ROMA/ Auto contro bus dopo una notte in discoteca, morti due ragazzi
Roma, il sindaco Marino, dopo polemiche, restituisce carta di credito del Comune
L'ANALISI/ Stanno dando i numeri. A chi conviene credere?
Incendio nella notte al San Camillo: un morto. Giallo sulle cause
Sesso a scuola in video, esplode a Roma 'caso Virgilio'



wordpress stat