| categoria: turismo

Epifania sulla neve: tutto esaurito al nord

Val Gardena, pista Sassolungo

Epifania sulla neve. In Italia la Befana e’ stata festeggiata con un maggior numero di prenotazioni in Valtellina, con Livigno e Bormio che hanno registrato il tutto esaurito, e nella Val di Fassa (tra le localita’ piu’ gettonate Canazei). La Valle d’Aosta si conferma la regione piu’ apprezzata dai turisti per la giornata che festeggia la simpatica vecchietta che porta i doni, e Courmayeur si pone in vetta alla lista dei luoghi piu’ richiesti da chi apprezza le montagne innevate. Il portale Casevacanza.it ha infatti monitorato i trend della domanda e dell’offerta di case vacanza e i volumi delle prenotazioni di affitti turistici per la giornata dell’Epifania, scoprendo che le case vacanza delle principali localita’ montane e delle citta’ d’arte hanno registrato, in larga parte, il tutto esaurito per le vacanze di Natale 2013.

Il 2013 e’ stato infatti l’anno di vera esplosione del fenomeno delle case vacanza nel Belpaese. Le strutture sono piu’ economiche rispetto agli hotel, ma anche piu’ flessibili e pratiche, in pratica le case vacanza rappresentano una risorsa sempre piu’ richiesta dalla clientela. Da qui la crescita del settore degli alloggi extra alberghieri: rispetto al Natale 2012, l’incremento delle prenotazioni sfiora il 30%.

A crescere, tuttavia, non e’ solo la domanda ma anche l’offerta di affitti turistici. L’esigenza di ”fare cassa” e di mettere a reddito un immobile poco usato, la volonta’ di diventare ”piccoli imprenditori” nel turismo e la semplicita’ di gestione hanno fatto aumentare il numero di immobili dati in affitto: la crescita rispetto allo scorso anno e’ stata pari al 20%, con picchi del 50% e oltre in alcune zone del Paese. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

Bologna, al via settimana d'arte
Parchi a tema, si riparte con la stagione 2015
Quindici borghi tutti da scoprire
Camigliatello Silano, la prima fiera agricola silana. Cultura, musica e gastronomia
Turismo, guerra delle cifre tra Roma e Milano
Non solo paella, Valencia a tutta arte



wordpress stat