| categoria: economia

‘Chrysler indebolisce la liquidità di Fiat’, Moody’s mette sotto osservazione il rating dell’azienda

Moody’s mette sotto osservazione il rating ‘Ba3′ di Fiat per un possibile downgrade. Lo afferma Moody’s in una nota, sottolineando che la decisione segue l’accordo raggiunto con il Veba per Chrysler. ”Mettiamo sotto osservazione i rating Fiat per un downgrade perche’ l’annunciata acquisizione” di Chrysler ”indebolirà materialmente la posizione di liquidità di Fiat in un momento in cui la società ha ancora un free cash flow negativo” afferma Falk Frey, analista di Moody’s per Fiat. ”Detto questo prevediamo che il cash che resterà nel bilancio Fiat, la generazione di cash flow operativo e le linee di credito non usate dovrebbero essere sufficienti a Fiat per centrare le anticipate necessità cash del 2014”. La revisione si concentrerà, fra l’altro, sull’impatto che l’operazione Chrysler avrà sul profilo di liquidità di Fiat per i prossimi 12-18 mesi, sui possibili passi per semplificare la struttura legale del gruppo e sulla performance operativa nell’esercizio fiscale 2013.

Ti potrebbero interessare anche:

Braccio di ferro Mps e Fondazione, ministero del Tesoro: "Restituire 3 miliardi agli italiani&q...
Lavoro, i tedeschi fanno shopping in Puglia: cercano italiani
Pechino congela grandi azionisti, immessa liquidità pubblica. E Shanghai guadagna il 5,7%
Firmato l'accordo con Sky: Rai 4 sul tasto 104
Disoccupazione ai minimi da tre anni. Istat: l'11,3% alla ricerca di un lavoro
Forse l’Italia sta crescendo davvero



wordpress stat