| categoria: In breve, Senza categoria

Clochard muore carbonizzato a Milano dopo aver acceso un fuoco

Un uomo è morto carbonizzato all’interno di una cabina elettrica in disuso, a Milano. Secondo i primi accertamenti potrebbe trattarsi di un senzatetto che è stato avvolto dalle fiamme dopo aver acceso un fuoco per riscaldarsi. Il ritrovamento è avvenuto attorno alle 22 in via Novara 342, dove i vigili del fuoco sono stati inviati per spegnere un rogo scoppiato all’interno del rifugio di fortuna. Non si conoscono ancora le generalità della vittima, che dormiva su un letto di cartoni.

Ti potrebbero interessare anche:

Usa 2016, spunta il dream team Hillary-Michelle?
Isis, rischio infiltrazioni tra i migranti in Italia: la procura di Palermo apre un'inchiesta
Fontana di Trevi, in un anno tre milioni di visitatori al cantiere
MAFIACAPITALE/ "I soldi o ti ammazzo", in aula le estorsioni di Carminati&co
Dallas, rivolta razziale. Uccisi quattro agenti sette feriti
SMOG: ALATRI RAGGIUNGE IL LIMITE, 35/MO SFORAMENTO



wordpress stat