banner speciale sanremo 2020
| categoria: Roma e Lazio

REGIONE/Con Zingaretti tagliati 25 milioni di euro di costi politica

«L’indagine dell’Eures presentata oggi dalla Uil di Roma e del Lazio riguarda il triennio 2011-2013. L’amministrazione Zingaretti si è insediata a marzo del 2013 e ha subito aggredito con decisione la questione dei costi della politica. Questo tema è stato infatti il primo punto su cui la nuova amministrazione ha concentrato i propri sforzi. Corrisponde a circa 25mln di euro il taglio sui costi della politica effettuato finora dalla giunta Zingaretti: le spese per il Consiglio sono passate nell’ultimo anno da 85 mln di euro a 59,7mln». Lo afferma in una nota la Regione Lazio. «Un taglio netto che porta il Lazio a un livello di spesa pro capite inferiore alla media nazionale – continua – Oggi il Lazio non ha più la palma della Regione più sprecona d’Italia. Ciò è stato possibile grazie a una delle leggi di spending review più rigorose a livello nazionale, che ha operato una forte riduzione su ogni voce di spesa e che non permette alcuna possibilità di compensi ulteriori, impedendo ogni forma di elusione dei parametri fissati per le spese di consiglieri, gruppi e giunta».

Ti potrebbero interessare anche:

Comune di Roma, Ciardi verso il processo per finanziamento illecito
La maratona invade Roma e saluta il Papa, corrono in centomila
Colf decapitata, è stata fatale una coltellata al cuore
Pignatone, Lazio al secondo posto per reati di riciclaggio
Nomadi al volante di un'auto della polizia? C'è il video, la Questura verifica
Monteverde, topi alla Materna. Cancelli sbarrati



wordpress stat