| categoria: politica

Intercettazioni Asl di Benevento, la De Girolamo secca: non mi dimetto

«Non mi dimetto». Lo dice Nunzia De Girolamo al ‘Mattinò dopo la pubblicazione di alcune intercettazioni dell’allora parlamentare del Pdl a Benevento. «Ero e sono fuori da nomine, gare, primarie altro ancora. Dalle trascrizioni che sono in possesso della stampa e non della sottoscritta, si potrà riscontrare che non ho mai fatto il nome di una ditta da favorire in una gara,mai chiesta una nomina o un incarico», spiega il ministro dell’Agricoltura. «Questa gogna è una barbarie. Io ho semplicemente chiesto di garantire efficienza e legalità e questo è uno dei miei doveri, per quanto espresso con parole o frasi che possono urtare la nobile sensibilità dei moralisti del giorno dopo», aggiunge la De Girolamo

Ti potrebbero interessare anche:

Il governo a caccia di 6 miliardi, week end di lavoro a Via Venti Settembre
CONSULTA/ Giovedì il Parlamento vota due giudici, partiti a carte coperte
Amministrative, si voterà il 5 giugno, ballotaggio il 19
Terremoto, Pirozzi: "Ci stanno abbandonando. Niente tasse nelle zone del sisma"
RENZIANI CHIEDONO CONGRESSO MA MARTINA RESTA CANDIDATO
TV: CONDUTTORI, MOLTI TALK PERCHÉ C'È VOGLIA DI CAPIRE



wordpress stat