| categoria: Dall'interno

RIFIUTI/ I cinesi studiano la raccolta differenziata di Roccaraso

Un «refolo» di vento che ora vola anche in Cina. I risultati ottenuti dal Comune di Roccaraso nella raccolta differenziata a nella trasformazione dei rifiuti in energia, ha attirato l’interesse anche dei cinesi che ieri, sono arrivati a Roccaraso per far visita all’impianto e controllarne in prima persona il funzionamento. Il consulente dell’ Ambasciata Cinese in Italia Yin Jun e il segretario Ma Leju, hanno incontrato il sindaco Francesco Di Donato al quale hanno chiesto i particolari di una tecnologia tutta italiana che voglio esportare in Cina. Il progetto, avviato già da due anni e primo del genere in Italia, è portato avanti a carattere sperimentale, in collaborazione dal Comune di Roccaraso e dalla Regione. Il rivoluzionario impianto, collaudato dal Centro nazionale ricerche (Cnr), secondo gli esperti, è a basso impatto ambientale e si basa sull’impiego di energia meccanica per polverizzare, attraverso una macchina chiamata mulino, il rifiuto precedentemente triturato e selezionato. Il materiale che ne esce, se non è riciclato nelle filiere dei consorzi come materia prima, diventa Css, ovvero combustibile per generare energia termica da utilizzare poi in impianti di valorizzazione energetica, centrali elettriche policombustibili e centrali di gassificazione. E quello prodotto dall’impianto di Roccaraso è combustibile di ottima qualità, secondo quanto certificato dal dipartimento di Ingegneria meccanica e aereospaziale dell’Università «La Sapienza di Roma, con cui il Comune di Roccaraso ha stretto un accordo di collaborazione.

Ti potrebbero interessare anche:

SICUREZZA STRADALE/ Gli italiani non usano le frecce, al via campagna Asaps
Tangenti per smaltimento rifiuti, arrestati vice sindaco e assessore di Cologno Monzese
Sarah, una perizia potrebbe riaprire il caso
MILANO/ Donazione di organi, da lunedì basta la firma all'anagrafe
Maxi sequestro per Aquilani, ha evaso un milione: sequestrate due case
Scuolabus si ribalta, feriti otto bimbi. Autista ubriaco, arrestato dopo la fuga



wordpress stat