| categoria: spettacoli & gossip

PARIGI/Valerie, la giornalista diventata premier dame

»Valerie è la donna della mia vita». Con queste parole Francois Hollande ufficializzava nel 2010 la sua relazione clandestina con Valerie Trierweiler, incontrata cinque anni prima, quando era ancora insieme a Segolene Royal, madre dei suoi quattro figli. Nata ad Angers il 16 febbraio del 1965 in una famiglia modesta, quinta di sei figli, due divorzi alle spalle, Valerie non è stata mai particolarmente amata dai francesi per il suo carattere forte, per la sua allergia al protocollo (inclusa l’antipatia per l’appellativo Premiere Dame) e per la sua decisione di mantenere il posto da giornalista al settimanale Paris-Match. Dichiarò che aveva «bisogno di lavorare» per la sua indipendenza finanziaria e per mantenere i suoi figli di 14, 17 e 19 anni. «Non sta nè a Francois, nè allo Stato farsene carico». Affermazioni che le si sono ritorte contro quando, a marzo dell’anno scorso, si trovò al centro di una bufera perchè accusata di uso indebito di fondi pubblici. Ma il momento più difficile per la prima Premiere Dame, che i detrattori chiamano ‘Rottweiler’ accusandola di essere arrogante, è probabilmente stato a giugno del 2012, a solo un mese dalle elezione di Hollande: su twitter manifestò il suo sostegno a Olivier Falorni, avversario di Segolene Royal alle elezioni locali. Gaffe? Sgambetto alla donna che si dice sia il suo ‘tallone d’Achillè, per la quale prova una «gelosia irrazionale»? Il risultato comunque è stato che Hollande è andato su tutte le furie (e secondo alcuni ha cominciato ad allontanarsi dalla compagna fino alla rottura venuta fuori in questi giorni) e lei ha passato mesi a cospargersi il capo dei cenere fino ad arrivare a dire: «È un errore che rimpiango, non lo farò mai più» o che «d’ora in avanti conterò fino a 10 prima di twittare». Da allora, e soprattutto negli ultimi mesi, Valerie ha mantenuto un profilo basso cercando di preservare quella che ha sempre detto di considerare la cosa più importante, la «sua indipendenza». Venerdì scorso il ricovero in ospedale in seguito alla rivelazione di una relazione fra il presidente e l’attrice Julie Gayet. «Provata e abbattuta» dal tradimento del suo compagno, la prima premiere Dame non sposata Che l’anno scorso sfidò il protocollo e si recò con il compagno in visita in India. La «donna di ferro» che solo due anni fa, la sera che Hollande fu eletto presidente, sul palco in piazza della Bastiglia dopo che lui era andato ad abbracciare Segolene, lo fulminò con lo sguardo intimandogli: «ora baciami sulla bocca».

Ti potrebbero interessare anche:

Gino Paoli, quasi ottanta anni da dolce anarchico
Cannes, la regina è Nicole Kidman. Si parte con il film su Grace di Monaco
Madonna, ecco perchè esco con uomini più giovani
VENEZIACINEMA/ Totoleone, Sokurov, Trapero, Hooper e Zhao
Uno 007 da 150 milioni di dollari. Super offerta per Daniel Craig
Ficarra e Picone 'Kings of Comedy' a Ischia Global



wordpress stat