| categoria: turismo

Rimini, si raddoppiano le visite di Capodanno grazie ai turisti dell’est

Il Capodanno non viene una volta all’anno. Succede a Rimini, dove ci si prepara a un San Silvestro bis. A Borgo San Giuliano è infatti tutto pronto per l’edizione pilota del capodanno russo, in programma questa sera. L’evento è riportato dal Resto del Carlino. Un modo per attirare quelli che sono i veri nuovi turisti della Riviera, in arrivo dall’Est e soprattutto dalla Russia. Una festa dell’ultimo dell’anno, la prima in Italia, tagliata su misura per loro. Le prenotazioni sarebbero un centinaio. Dietro l’iniziativa c’è la compagnia del Beato Enrico, di Enrico Santini, e Enrica Mancini del ristorante ‘La Mariannà, che hanno avuto un’idea piaciuta a tour operator e albergatori che lavorano con la Russia. I partecipanti visiteranno i luoghi più suggestivi della città, dal ponte di Tiberio, alla Casa del Pataca di felliniana memoria, alla chiesa di San Giuliano. Senza dimenticare, ovviamente, una tappa nelle enoteche del Borgo.

Ti potrebbero interessare anche:

Ultimo slalom a Campo Imperatore, chiusa la stagione
Ultime pedalate estive nel Salisburghese
MONTAGNA/Ultime sciate in Valtellina
"Via Silente", in bici alla scoperta del Cilento
Roma capitale europea dello shopping
Hotel tra le vigne dalle Langhe al Salice salentino



wordpress stat