| categoria: Cultura

Capodanno Cinese a Roma tra spettacolo e cultura

Il prossimo 26 gennaio, alle ore 16, in Via Mirandola 15 a Roma, in occasione dei festeggiamenti per il Capodanno Cinese 2014, il maestro Shin Yan Hui si esibirà con i suoi allievi in uno spettacolo di arti marziali.
L’ingresso è libero, ma per motivi organizzativi è richiesta la prenotazione via mail all’indirizzo shaolin.cultura@gmail.com

La millenaria Cultura di Shaolin, patrimonio dell’umanità, è arrivata a Roma grazie al Monaco Shaolin di 34A generazione Shi Yan Hui e all’Associazione Sportiva Dilettantistica Shaolin Quan Fa. La Shaolin Quan Fa è nata per creare un ponte tra la cultura di Shaolin e la cultura Italiana. Il Maestro Shi Yan Hui, cresciuto a Shaolin, membro del team internazionale dei monaci guerrieri è stato inviato in Italia dal Venerabile Abate Shi Yong Xin quale Rappresentante Ufficiale del Tempio di Shaolin. Il Maestro, con il suo programma di formazione e allenamento, avvicina tutti gli appassionati alla Cultura del Benessere Shaolin, che comprende le arti marziali, la Meditazione, il Qui Qonng, la Medicina Tradizionale Cinese, nonché la Filosofia del Buddismo Quan (Zen); una grande cultura, capace di arrivare al cuore di ogni uomo, ad ogni età. L’esperienza del maestro Shi Yan Hui è a disposizione di tutti. Registrati per essere informato sulle attività Culturali e Sportive di ShaolinQuanFa.

Ti potrebbero interessare anche:

Solo 90 aziende responsabili del 63% delle emissioni di gas serra
SCALA/ Inizia la sfida Nucci-Domingo, entrambi Boccanegra
ROMA/ Cultura, Marinelli assicura: "I teatri di periferia non chiuderanno"
SPOLETO/ Alessio Boni nel duello della vita
MOSTRE/ Schiavone, rinascimento informale
Salta l'accordo, niente Salone Libro Milano-Torino



wordpress stat