| categoria: Dall'interno

PARMA/Rigamonti torna a casa con il figlio. Indagato per sottrazione minori

Maurizio Rigamonti, l’imprenditore di Parma che si era allontanato con il figlio di 8 anni, conteso con l’ex moglie americana che aveva per questo sporto denuncia alla Questura, è arrivato a Parma insieme al bambino. L’imprenditore 49enne fuggito il 6 gennaio scorso è formalmente indagato per sottrazione di minori, reato che prevede una pena da 1 a 3 anni e da 1 a 4 anni nella fattispecie di un contesto internazionale, come è quello del caso in questione. L’iscrizione nel registro degli indagati è stata effettuata contestualmente alla denuncia sporta dalla madre il 6 gennaio, quando Rigamonti avrebbe dovuto consegnare il bambino all’ex moglie e invece è fuggito in Francia. «Il gesto compiuto da Rigamonti – spiega all’Adnkronos il capo della squadra Mobile di Parma Enrico Tassi – è illegittimo, ma tutte quelle che sono le giustificazioni del caso sono per noi irrilevanti e marginali e non aggiungiamo altro considerato anche che sulla vicenda pendono procedimenti penali e civili». «La sottrazione di minori, invece – prosegue Tassi – è un dato di tutta evidenza, visto che secondo l’affido congiunto Rigamonti il 6 gennaio doveva consegnare il bambino alla madre e così non è stato». Quanto al piccolo Leonardo «sta benissimo – riferisce Tassi – io ho viaggiato con loro per 5 ore, da Ventimiglia a Parma, e durante il viaggio ha parlato, scherzato e mangiato come farebbe qualsiasi bambino della sua età, senza subire alcun trauma». L’incontro con la madre, invece, è avvenuto in una sede messa a disposizoine dai servizi sociali del Comune di Parma.

Ti potrebbero interessare anche:

SCUOLA/'esperienza inSegna' con stand polizia scientifica
Capodanno: Firenze più gettonata poi Roma e Venezia
'Ndrangheta, arrestati due boss latitanti: nascosti nel bunker dotato di tutti i comfort
Radiotrasmittenti al concorso agenti penitenziari, in 50 avevano già le risposte
AVEZZANO - Di Pangrazio: “Dal governo finanziaria ad hoc su emergenza sisma
Parma, immigrati aggrediscono autista. Pestaggio choc sull'autobus



wordpress stat