| categoria: Dall'interno

Destra a convegno, tensioni a Milano: arrivano gli “antagonisti”, la polizia carica

Destra a convegno, tensioni a Milano: cariche della polizia sugli antagonistiUn centinaio di antagonisti e antifascisti hanno cercato di entrare nella sede del Politecnico, a Milano, in piazza Leonardo da Vinci, durante un convegno organizzato da formazioni della destra radicale. I manifestanti sono stati respinti con alcune cariche dalla polizia. Gli agenti hanno anche trattenuto uno dei ragazzi, che poi è stato rilasciato subito dopo l’identificazione.

L’incontro nell’ateneo era promosso dal gruppo Alpha, movimento giovanile di Lealtà e Azione, e dal gruppo Millenium e ha vito la partecipazione di una quarantina di persone. Gli interventi, però, non sono arrivati a conclusione, perché, in concomitanza con l’inizio della protesta, l’università ha interrotto la conferenza su ordine del rettore.

Gli antagonisti si erano ritrovati inizialmente all’Università Statale, dove sembrava fosse previsto il convegno, poi si sono spostati al Politecnico. Il gruppo di ultradestra, in effetti, aveva chiesto all’università di via Festa del Perdono che venisse concesso loro uno spazio per il convegno, ma l’ateneo aveva negato loro l’autorizzazione. Il luogo dell’incontro, dal titolo ‘Il mondo verso un futuro multipolare’, era rimasto segreto fino alle 8.30 del mattino.

Ti potrebbero interessare anche:

Meredith: l'arringa della Bongiorno, l'omicida e' Guede
CAMORRA/Catturato Lo Russo, boss tifoso a bordo campo
Supplente è ex prete condannato per stupro, la classe lo scopre
COCORICO'/ Il Tar respinge la sospensiva
Sangue infetto, la Corte Ue condanna l'Italia: 350 persone saranno risarcite
Venezia, "numero chiuso” a piazza San Marco?



wordpress stat