| categoria: comuni, In breve, province

VITERBO/Comune: ridurre i flussi idrici alle Terme dei Papi

Il futuro della Città termale viaggia su un doppio binario: quello delle Terme dei Papi e quello identificato nello stabilimento ex Inps. Due destini incrociati. Per la spa gestita dal gruppo Sensi, il Comune ha deliberato recentemente la proroga della convenzione al 31 marzo prossimo. Tre mesi in più per permettere al Tar di definire il contenzioso, in atto tra palazzo dei Priori e i titolari del sito, che riguarda principalmente la quantità dei flussi idrici. Attualmente le Terme dei Papi contano su oltre 40 litri al secondo, rispetto ai circa 15 previsti dal vecchio capitolato di appalto. La Giunta Michelini è intenzionata a sanare la singolare anomalia che fissa in venti anni (scaduti a dicembre) la disponibilità dell’edificio e in quaranta quella delle acque. Evidentemente l’obiettivo è quello di allineare i termini di scadenza. Ma il Comune è soprattutto determinato, in via pregiudiziale, a riportare l’erogazione idrica alla quantità stabilita dalla intesa primitiva. Sostanzialmente, a ridurre i flussi. Solo in questo caso la convenzione sarà rinnovata. Senza se e senza ma. Ex Terme Inps. La Regione, dopo aver deciso di affidare a palazzo dei Priori il progetto di risanamento, nei giorni scorsi ha approvato l’operazione in commissione per le Attività produttive, adesso è atteso l’ultimo, definitivo passaggio in Consiglio. Già il giorno dopo il Comune potrà preparare e lanciare il bando per individuare i soggetti interessati e gli investimenti. Tempo 6 mesi e magari potrà cominciare il periodo di gestazione e rinascita del vecchio stabilimento dell’istituto di previdenza.

Ti potrebbero interessare anche:

Debiti Pa, commissione speciale al lavoro. Possibile uno slittamento
Il Pd (di Pescara) lo suggerisce: fuori la politica dalla scelta dei manager Asl
Ferma un'auto dei carabinieri e le dà fuoco. Arrestato
Il pm Digeronimo attacca Marino su Facebook: rischia un procedimento
Si ribalta tir che trasportava propano sulla A1 alle porte di Roma. Chiusa l'autostrada, traffico in...
A Spezzano Sila (Cosenza) un Convegno sul ruolo delle Tagesmutter, mamme di giorno



wordpress stat